Polipropilene (PP)

Polipropilene (PP)

Polipropilene (PP)

Polipropilene (PP)

La ditta Pistoni Srl si occupa del ritiro di materie plastiche quali il Polipropilene (PP) risultante dagli scarti di lavorazione industriale. Questo poi subisce una fase di pulitura manuale per poi essere divisa a seconda della tipologia. Successivamente il polipropilene preparato viene stoccato in box, pronto per essere macinato con granulatore (preventivamente controllato al metal detector). Il prodotto floreale (MPS) di Polipropilene così ottenuto, viene introdotto in "Big Bag" pronto per la vendita.

CHE COS'È IL POLIPROPILENE?
Il Polipropilene (PP) è un composto plastico che può mostrare diversa tatticità. Il prodotto più interessante dal punto di vista commerciale è il polipropilene isotattico, che è caratterizzato da un elevato carico di rottura, una bassa densità, una buona resistenza termica e all'abrasione. Le proprietà chimiche, determinate nella produzione, comprendono la stereoregolarità, la massa molecolare e la distribuzione di massa molecolare. Il polipropilene atattico si presenta invece come un solido dall'aspetto gommoso di scarso interesse commerciale (è stato usato solo come additivo). Il polipropilene ha conosciuto un gran successo nell'industria della plastica: molti oggetti di uso comune, dagli zerbini agli scolapasta per fare alcuni esempi, sono fatti di polipropilene. Alcune aziende, specialmente nel passato, producevano polipropilene per uso tessile in forma di fiocco, chiamato commercialmente Meraklon e in forma di filo continuo, normalmente usato per la fabbricazione di tappeti e di moquette, con il nome commerciale di Neofil.